BabbiBabbi

Uomini che affrontano la paternità…

per vedere da lontano gli ombrelloni-oni-oni

with one comment

Da tanto la uso (tre anni) che quasi quasi dimenticavo di farci un post.

perfetta per la spiaggia e per i nani

perfetta per la spiaggia e per i nani

Sto parlando della fidata tendina 2″ (2 secondi) della Quechua. Trattasi di una idea semplice ma con risvolti assai pratici per chi frequenta spiagge libere o viaggia con pupi al seguito.

In pratica è una tenda leggera, mio suocero ingegnere potrebbe definirla un quarto di sfera. Di fatto è come se i pali fossero tutti uniti e congiunti in un unico cerchio cucito dentro la tenda. Appena la apri, liberando da lacci e lacciuoli come fosse una Tremonti ter, ecco che la tenda si apre e sta in piedi da sola, se non c’è troppo vento non servono neanche i picchetti (4 già in dotazione).

  • la porta di ingresso è molto ampia e l’aria circola bene, anche al sole quindi dentro c’è ombra ma non si soffoca.
  • se i vostri bimbi devono essere addormentati con pratiche particolari e limitando le distrazioni li c’è una certa intimità
  • fa ombra e non c’è sabbia
  • è leggera

l’ombrellone può esser lasciato a casa o usato solo per ombreggiare i più piccoli che giocano sul bagnasciuga, costa 25 euro più o meno e la trovate qui.
Chiusura in 15 secondi (dopo aver imparato il “colpo di mano”, qui c’è il video). Ecco si chiude davvero rapidissimamente ma, se posso dare un consiglio, state attenti al colpo di mano.
Un mio amico ha accettato la sfida di chiudere lui la tenda e si è preso una frustata in faccia che non ha capito come è successo e ancora sospetta di aver preso uno schiaffone da me….

ps.
ai nani piace un sacco e ci sono di tanti colori

Informazioni tecniche
Montaggio/chiusuraMontaggio istantaneo
. Autoportante (lo sistemate dove volete una volta montato e, in assenza di vento, potete evitare di mettere i picchetti = utilizzo diretto!). 3 picchetti in dotazione. Chiusura in 15 secondi (dopo aver imparato il “colpo di mano” descritto su www.quechua.com).
SpazioRiparo per 2 adulti o più bambini (2 m²)
. Munito di una porta che, parzialmente chiusa, permette di proteggere le cose dal vento, dalal polvere o dalla sabbia. Chiusa totalmente il parasole diventa una tenda… o ancora un posto per cambiarsi!
Protezione pioggia
. Protegge da pioggia sottile (tessuto in poliestere indotto in poliuretano, tappeto in polietilene 120g/m²). Attenzione le cuciture non sono stagne: non aspettatevi un’impermeabilità perfetta!
Protezione solare.
Il tessuto ferma più del 98% dei raggi UVB e da 80 a 95% degli UVA… ma, se il parasole è aperto, non dimenticate le zone che possono essere colpite dai riflessi del sole.
Protezione vento
. Consiglio: per un’eccellente resistenza al vento, oltre ai picchetti forniti per fissare il parasole al suolo, potete usare la confezione riempiendola di sabbia.
Peso e ingombro.Leggera (1,7 kg), si trasporta facilmente (disco piatto da 56 cm di diametro).

Share

Written by Babbo Leo

luglio 6th, 2009 at 3:14 pm

Posted in famiglia,Viaggiare

Tagged with , , ,

One Response to 'per vedere da lontano gli ombrelloni-oni-oni'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'per vedere da lontano gli ombrelloni-oni-oni'.

  1. [...] puntozero (da tenere rigorosamente per mano pena lo stop definitivo lungo il percorso), giochi, tendina, zaini e borsafrigo e valicare le dune per poi, camminando sulla spiaggia, trovare il nostro posto [...]

Leave a Reply