BabbiBabbi

Uomini che affrontano la paternità…

La moglie in vacanza…l'amante in città

with 7 comments

Una premessa: in questo post non parlo di bambini, pappe e pannolini ma di babbi o ancor meglio di uomini momentaneamente senza bambini pappe e pannolini.

“La moglie in vacanza…l’amante in città” è il titolo di un film della così detta commedia sexi all’italiana con protagonista Lino Banfi, ed il nesso con babbibabbi a prima vista può sembrare difficile.

Pensandoci meglio mi sono accorto che invece è più semplice del previsto, basta chiedersi che cosa  fa un babbo quando la moglie (e quindi i bimbi) è in vacanza?

La risposta è semplice: un babbo una volta liberato dal ruolo del padre torna immediatamente ad essere un maschio, nel significato peggiore del termine.

Ottimo, e cosa fa un maschio da solo in casa per una settimana?

Ogni persona di sesso maschile che leggerà questo post avrà sicuramente una serie di risposte alla mia domanda, io intanto  elenco  di seguito una serie di cose che ho fatto nelle rare occasioni nelle quali mi son ritrovato da solo in casa.

ovviamente vi invito ad arricchire la lista, restando ovviamente nei canoni della decenza.

  1. non rifare il letto per una settimana
  2. riempire il frigo di lattine di birra
  3. tenere accesa la tv tutto il giorno, sempre su sky sport
  4. mangiare in piedi davanti al frigo
  5. mangiare in piedi davanti al frigo prendendo direttamente le cibarie dalle varie confezioni
  6. mangiare in piedi davanti al frigo inzuppando un wurstel crudo nel barattolo della maionese
  7. lasciare una pila di piatti da lavare
  8. stare distesi sul divano in mutande con tv accesa, pc connesso, cellulare vicino e birra in mano
  9. telefonare a tutti gli amici per organizzare un’uscita e deriderli per il fatto di avere la moglie in casa
  10. telefonare a tutti gli amici “liberi” per organizzare una serata, e scoprire che son tutti occupati
  11. a ruota delle due precedenti: restare in casa nelle condizioni indicate al punto 8
  12. accorgersi che non c’è da mangiare in frigo e, invece di andare a fare la spesa, andare a cena dalla mamma
  13. andare in bagno lasciando la porta aperta
  14. a ogni cambio abito lasciare una scia di vestiti in tutta la casa
  15. andare in palestra alle 19 e uscirne alle 22 giusto in tempo per andare a fare un giro con gli amici
  16. essere costretti a mettere la sveglia, perchè il tipo di 20 mesi che si sveglia alle 6:30 è in vacanza con la mamma
  17. accumulare panni nel cestino, nella speranza (vana) che per magia riappaiano puliti e stirati nel cassetto
  18. una volta resosi conto che il punto 17 non è verosimile portare i panni dalla mamma

bene, ho dato qualche idea, ora attendo le vostre.

Share

Written by principebabbo

giugno 19th, 2009 at 2:08 pm

7 Responses to 'La moglie in vacanza…l'amante in città'

Subscribe to comments with RSS or TrackBack to 'La moglie in vacanza…l'amante in città'.

  1. 19. Torneo di Playstation (anche da solo!)
    20. Serata All-in (Texas Hold’em)
    21. Proiezione di film spara-spara o trash movie
    22. Canottiera e mutande, frittatone di cipolle, birra ghiacciata e rutto libero!

    Jago

    19 giu 09 at 14:40

  2. 23. mi faccio un bagno di un’ora
    24. finalmente leggo il libro che ho sul comodino

    Babbo Leo

    19 giu 09 at 15:07

  3. Devo dire che sono stupita! Devo dire interessante… anche se forse preferivo non saperlo….

    Veronica

    19 giu 09 at 15:09

  4. X Veronica: se ci pensi bene poteva essere peggio…

    Jago

    19 giu 09 at 16:00

  5. 1. La serva la pago, perché non dovrebbe farmi il letto?
    2. Ceres in lattina? E dove la compri?
    3. Ma la musica?
    4. Volevi stare di fianco al frigo?
    5. Del resto se non sei solito spiattellare la Crescenza sul piano del frigo da dove la vuoi prendere se non dalla sua confezione?
    6. La maionese è di cattivo gusto. E non conta che i gusti son gusti. Dovrebbero toglierti i figli dalle mani!
    7. La lavastoviglie rende l’uomo libero.
    8. La novità?
    9. I miei amici sono tutti ragazzi molto svegli, quindi privi di moglie.
    10. I miei amici sono tutti ragazzi molto svegli, quindi non si fanno prendere per i fondelli.
    11. Sai la novità.
    12. Il supermercato rende l’uomo libero.
    13. Io ci canto “L’inno del corpo sciolto” a finestre spalancate… sei un ragazzo.
    14. Ti cambi d’abito? Perché?
    15. La palestra rende l’uomo schiavo.
    16. La sveglia rende l’uomo libero. Anche di spengerla.
    17. In verità il modo c’è…
    18. Ragazzo…

    rebeccagin

    19 giu 09 at 16:02

  6. dalle premesse effettivamente poteva essere più “proccupante” per le mogli in vacanza, del resto di tutti i punti elencati pochi mi mancano all’appello anche quando siamo tutti a casa… che il mio “babbo” sia più “disinibito”?

    monia

    19 giu 09 at 17:07

  7. Nello specifico:
    1. non rifare il letto per una settimana CE LO
    2. riempire il frigo di lattine di birra CE LO
    3. tenere accesa la tv tutto il giorno, sempre su sky sport MANCA EFFETTIVAMENTE MA SOLO PERCHè NON ABBIAMO SKY SPORT
    4. mangiare in piedi davanti al frigo CE LO
    5. mangiare in piedi davanti al frigo prendendo direttamente le cibarie dalle varie confezioni CE LO
    6. mangiare in piedi davanti al frigo inzuppando un wurstel crudo nel barattolo della maionese CE LO
    7. lasciare una pila di piatti da lavare CE LO
    8. stare distesi sul divano in mutande con tv accesa, pc connesso, cellulare vicino e birra in mano CE LO
    9. e 10. telefonare a tutti gli amici sia liberi che non per organizzare un’uscita CE LO CON ORE AL TELEFONO (MA CHI HA DETTO CHE LE DONNE NON SI STACCANO DAL TELEFONO????????)
    11. a ruota delle due precedenti: restare in casa nelle condizioni indicate al punto 8 CE LO
    12. accorgersi che non c’è da mangiare in frigo e, invece di andare a fare la spesa, andare a cena dalla mamma O DIGIUNARE
    13. andare in bagno lasciando la porta aperta CE LO
    14. a ogni cambio abito lasciare una scia di vestiti in tutta la casa CE LO
    15. andare in palestra alle 19 e uscirne alle 22 giusto in tempo per andare a fare un giro con gli amici CE LO
    16. essere costretti a mettere la sveglia, perchè il tipo di 20 mesi che si sveglia alle 6:30 è in vacanza con la mamma GRAZIE A DIO QUESTA NO NO LA SVEGLIA CE L’ABBIAMO SEMPRE
    17. accumulare panni nel cestino, nella speranza (vana) che per magia riappaiano puliti e stirati nel cassetto CE LO
    18. una volta resosi conto che il punto 17 non è verosimile portare i panni dalla mamma CE LO (O LA MAMMA VIENE DIRETTAMENTE A PRENDERLI)

    monia

    19 giu 09 at 17:12

Leave a Reply